Pro e contro della corsa sul tapis roulant

e9b8d1e873ea4afc0eeb38b9de988386
Spesso nel fitness, devi affrontare miti o idee sbagliate sulla corsa su un tapis roulant. Informazioni adeguate o sono del tutto assenti, oppure vengono ristampate le speculazioni infondate di qualcuno. Sorprendentemente, negli sport d’élite esiste una comprensione scientifica unificata delle peculiarità della corsa in varie condizioni e nell’industria del fitness non vi è alcuna correlazione con gli sviluppi sportivi in ​​questo aspetto. Per identificare le caratteristiche realmente esistenti dell’uso di un simulatore di corsa, individuiamo i “pro” e i “contro” del suo utilizzo. Si tratta di valori completamente arbitrari che possono variare a seconda degli obiettivi, delle caratteristiche e delle capacità individuali. Pertanto, per risolvere i compiti specifici di ogni persona, è necessario selezionare le opzioni di corsa più redditizie e ottimali.

Identità di movimento

Le sensazioni della corsa sul tapis roulant e in condizioni naturali sono simili, le capacità motorie della corsa e il lavoro dei muscoli principali sono gli stessi (non importa se ci muoviamo in superficie o la superficie si muove sotto di noi), il tapis roulant allena bene la tecnica: la corsa viene eseguita a passo costante per non calpestare il sentiero, i passi devono essere resi più morbidi e scorrevoli.

Ammortizzazione e cintura da corsa

La pista è ben ammortizzata e aiuta a ridurre lo stress su ginocchia, legamenti e colonna vertebrale. I produttori affermano che, secondo la loro ricerca, alcuni modelli di cingoli sono in grado di assorbire fino al 40% del carico d’urto. E se prendiamo anche in considerazione che quasi tutti i clienti dei club di fitness hanno qualche tipo di postura e disturbi della colonna vertebrale, la maggior parte non ha una tecnica di corsa accettabile e uno sviluppo equilibrato dei muscoli principali, sceglie le scarpe sbagliate per le lezioni e persino devotamente credi nei miti e negli stereotipi, quindi questo è particolarmente importante per molti. Su una superficie perfettamente piana, non vi è alcun rischio di lesioni inciampando su qualcosa o calpestando senza successo un’irregolarità. La superficie più dura è cemento, poi asfalto, strada sterrata, sporco tropicale, terreno accidentato.

Variabilità dei programmi

È possibile impostare una varietà di programmi di allenamento o regolare manualmente la velocità di corsa e l’angolo di risalita ed essere indipendente dal terreno.

Clima

Non c’è dipendenza dalle condizioni meteorologiche e non è necessaria alcuna attrezzatura aggiuntiva.

Comfort

Puoi guardare la TV e persino dimenticare che stai correndo durante l’allenamento a bassa intensità. Non è necessario portare con sé una bottiglia d’acqua, è più facile (soprattutto con gli specchietti) mantenere la corretta tecnica dei movimenti. Ti senti male o stai sopravvalutando le tue capacità, puoi sempre fermarti e non continuare a correre o camminare verso casa. Il comfort extra è una motivazione in più.

Squadra

Ci sono sempre persone che la pensano allo stesso modo nel centro fitness, non passanti e cani, strade e automobili.

Allenatore competente

Può correggere gli errori e fornire una formazione ottimale.

Svantaggi

Superficie

Coprire un tapis roulant ha molti vantaggi. Ma ci sono anche degli svantaggi. Quando corri all’aperto, corri su diverse superfici: su pietra, duro, morbido, crudo, asciutto e le loro diverse combinazioni e pendenze. Correre su queste superfici crea complessità che aumentano la percezione e la capacità del sistema nervoso e muscolare di «riconoscere» gli effetti di diversi tipi di terreno. Questo è molto importante non solo per i corridori, in quanto influisce sull’equilibrio, sulla forza, sulla tecnica e sull’efficienza della corsa. La superficie della pista è perfettamente piana e con un programma di ammortizzazione ben definito. Per questo motivo, il corpo entra in un certo ritmo e si rilassa, cioè non si allena completamente: molti sistemi non ricevono un’esperienza utile e un carico. Durante la corsa per la strada o in un parco cambia il ritmo, il ritmo, la larghezza del passo, l’equilibrio generale del centro di gravità e locali dinamici collegamenti, le piante dei piedi si incontrano numerosi ostacoli naturali di varie forme: i ciottoli, cedere sotto i piedi rametti, foglie morbide o erba, ecc Composizione più la superficie è diverso, questo può essere schiacciato o asfalto, sabbia o terra, la superficie può essere asciutto o bagnato, scivoloso o viscoso. Ad ogni passo, il cervello riceve nuove informazioni che devono essere contate ed elaborate attraverso l’intera catena di impulsi nel sistema nervoso per eseguire il movimento. Tale addestramento è importante per il corpo non meno fondamentali cardiorespiratori modifiche o sviluppo del sistema muscolare, perché determina in gran parte la giusta coordinazione dei movimenti, la loro ergonomia e il calcolo degli sforzi necessari. (A proposito, questo principio di funzionalità è valido anche per i simulatori e i pesi liberi).

Dino Durante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *