Crossfit per la boxe

grusha box

Se stai boxando e vuoi imparare non solo ad agitare le mani, ma a vincere, l’allenamento circolare crossfit ti aiuterà sicuramente in questo.

L’allenamento funzionale ha lo scopo di sviluppare in un combattente quelle qualità necessarie per lui sul ring come velocità, agilità, resistenza, forza esplosiva. È improbabile che una normale sedia a dondolo aiuti in questo e il sollievo dei muscoli dei pugili è di scarso interesse. Le braccia del pugile devono essere veloci, forti e resistenti. Per gli atleti coinvolti in questo sport, in CrossFit, puoi raccogliere molti complessi diversi, la cui implementazione aumenterà la funzionalità complessiva del corpo e migliorerà rapidamente i propri risultati. Con l’aiuto dell’allenamento a circuito, un pugile può concentrarsi sullo sviluppo della forza, aumentare la resistenza o migliorare le qualità della forza-velocità prima della competizione imminente.

Ci sono molti esercizi specializzati con bilanciere, gomma, corda, peso corporeo, ecc., Da cui i trainer compongono complessi per pugili in un particolare periodo di allenamento.

A differenza dei WOD convenzionali, i set per percussionisti vengono spesso eseguiti in un intervallo di tempo vicino al tempo di un incontro di boxe. Inoltre, molto spesso gli allenatori usano il metodo Tabata, che consente al pugile di sviluppare qualità di velocità.

Ecco alcuni complessi che i pugili possono usare nel loro allenamento.

WOD (TABATA) PER LA BOXE:

  • Portare un bilanciere al petto con un blocco
  • Saltare le barriere
  • Kettlebell oscillante
  • Burpee
  • Lanciare la palla a terra
  • Corda per saltare
  • Esercizio sulla stampa con una palla medica (toccando la palla sul pavimento sui lati)
  • Shadowboxing con i pesi

Obiettivo: ogni esercizio viene eseguito il più intensamente possibile per 20 secondi, seguiti da 10 secondi di riposo e dal passaggio alla stazione successiva. Il numero di giri viene selezionato individualmente, ma il resto tra loro è di almeno 2 minuti.

Come farlo:

Nel primo esercizio, teniamo la barra sulle braccia tese appena sopra le ginocchia. Le gambe sono leggermente piegate, la schiena è dritta. Con uno scatto, lungo il corpo, lanciamo il bilanciere sul petto e raddrizziamo completamente il corpo. Quindi riportiamo la barra nella sua posizione originale. Nel secondo esercizio usiamo barriere basse o panchine (2-3 pezzi). Senza fermarci, saltiamo tutto in una direzione, ci voltiamo e saltiamo sopra tutto nella direzione opposta. Facciamo swing con kettlebell a scapito delle gambe e della schiena e lo solleviamo per inerzia sulle braccia tese. Per lanciare la palla sul pavimento, puoi usare una piccola palla pesante, quindi la lanciamo a terra dalla spalla con una mano o una grande: lanciamo i lanci con entrambe le mani dalla testa, dandogli la massima accelerazione .

dondola sul pavimento per la boxe

Nell’esercizio per la stampa con una palla medica, ci sediamo sul pavimento, teniamo la palla davanti a noi, le gambe in peso. Ruota da un lato e tocca il pavimento con la palla. Poi la stessa cosa nell’altra direzione. Facciamo l’esercizio senza pause.

Lo shadowboxing può essere fatto con un elastico o con manubri leggeri.

WOD (TABATA) PER BOXING

  • Corda
  • Fucile con un medball
  • Rotazione circolare del pancake attorno al corpo
  • Saltando sul marciapiede

Obiettivo: 20 secondi di lavoro, 10 secondi di riposo. Facciamo 2 cerchi in modo che ci siano 8 esercizi in totale.

Come farlo:

Nel primo esercizio, afferriamo i bordi della corda con le nostre mani e lasciamo che le “onde” attraversino il pavimento.

corda da boxe crossfit

Nel secondo esercizio, teniamo il medball sul petto ed eseguiamo un cambio di gambe dopo che il ginocchio tocca il pavimento. Nell’esercizio 3, ruotiamo il pancake intorno a noi: dietro – dietro la testa, davanti – a livello dell’ombelico. Sul secondo cerchio, ruotiamo nell’altra direzione.

Dino Durante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *